lunedì 26 maggio 2014

Tu sei il mondo


"Voi tutti siete il mondo. Se volete cambiare il mondo, non iniziate cambiando il mondo; questo è il metodo errato che l'umanità ha seguito finora.
Cambiare la società , cambiare le strutture economiche. Cambiare questo, cambiare quello. Ma non cambiare l'individuo.
Ecco perchè tutte le rivoluzioni hanno fallito. Una sola rivoluzione può avere successo, e non è mai stata tentata prima d'ora: la rivoluzione dell'individuo.
Cambia te stesso.
Sta' attento a non fare qualcosa che possa trasformare il mondo in un inferno. Ricorda di contribuire sempre con qualcosa che lo renda un paradiso.
Il segreto dell'uomo religioso è tutto qui. E se ciascun individuo iniziasse a fare così, ci sarebbe una rivoluzione senza alcun spargimento di sangue"
(Osho, "Tu sei il mondo", ed. Giunti Demetra)